LAVORAZIONI/PRODOTTI

DPS SYSTEM

Il Processo DPS è un nuovo concetto di rigenerazione del pneumatico. Spesso vengono avviati alla ricopertura pneumatici che hanno ancora mescola del battistrada originale.
Nel processo classico, con la raspatura, si toglie tutta la gomma fino ad arrivare alla carcassa da ricoprire con nuovo materiale. Piave Tyres ha elaborato un sistema di raspatura estremamente delicato (Waterbuff) capace di asportare pochi mm di gomma, lasciando dunque tutto il battistrada residuo.
Test scientifici hanno dimostrato che, grazie alla realizzazione di una superficie ideale operata dal processo Waterbuff, la saldatura tra la gomma del battistrada preesistente e la nuova gomma di rivestimento aggiunta, ha continuità molecolare e i due strati sono indistinguibili.
Questo, oltre ad eliminare il classico problema dei distacchi, permette al calore di diffondersi in modo omogeneo in tutta la gomma, non stressando la carcassa e migliorando notevolmente i consumi.



NEW RETREAD

Il processo di ricostruzione avviene esclusivamente a caldo, utilizzando carcasse di marchio primario selezionate. Il nuovo sistema di raspatura Waterbuff, viene usato su ogni pneumatico rigenerato, garantendo su ogni prodotto i vantaggi del nuovo processo:

• continuità molecolare
• consumi ridotti
• no distacchi, no surriscaldamento
• prezzi vantaggiosi

Questo nostro sistema maturato, elaborato e perfezionato in oltre 50 anni di attività garantisce gli standard qualitativi del pneumatico originale, assicurando una qualità e una durata che altri sistemi non potrebbero garantire.
Con 15 impianti di produzione dedicati e otre 140 stampi è così possibile coprire l’intera gamma di misure e profili richieste dal mercato, e quindi soddisfare ogni tipo di esigenza.
Anche le mescole di gomma utilizzate sono di altissima qualità essendo composte di un’alta percentuale di gomma naturale. La loro diversificazione nella composizione consente di creare prodotti specifici per ogni tipo di impiego.

RISCOLPITURA

Riscolpitura: l’usato GOMME PIAVE. La necessità di rispondere alle nuove esigenze che il mercato chiede, ha spinto Gomme Piave a progettare e sviluppare un macchi­nario innovativo, realizzato e brevettato insie­me ad un illustre ditta italiana del settore automazioni.

Effettuata secondo i nostri rigorosi parametri, la riscolpitura si avvale di un braccio robotico, di frese a differente profilo, di evoluti sistemi di scansione 3d e telecamere di gestione.

È un'operazione sicura al 100% che non penalizza la robustezza della tenuta del blocco sommità, né la struttura interna della carcassa. Ottimizza le prestazioni chilometriche, riduce il consumo di carburante e ridà aderenza e forza di trazione agli pneumatici.

La vita della gomma viene significati­vamente allungata e il costo orario diminuisce di conseguenza.

Abbiamo effettuato oltre 3000 riscolpiture su pneumatici utilizzati nelle più avverse condizioni di lavoro in cantieri di tutta Europa.

Su richiesta ed in funzione delle circostanze specifiche del luogo d’impiego eseguiamo scolpiture aggiuntive, speciali, personalizzate.

RIPARAZIONE

L’esperienza e il know-how che ci derivano dall’attività di ricostruttori ci consente di effettuare riparazioni di qualsiasi genere su qualsiasi tipo di pneumatico.

La riparazione della carcassa rappresenta la fase più importante e delicata del processo di ricostruzione, dove viene ripristinata l’integrità della struttura portante del pneumatico.

Dopo un’attenta e approfondita analisi del danno, i nostri tecnici specializzati procedono con la realizzazione del rappezzo eseguita a mano e su misura, utilizzando materiali e colle speciali di alta qualità.

Il butile della gomma viene ispezionato con un sistema di rilevazione di micro fori elettronico che garantisce l’esatta localizzazione di fori e imperfezioni, che altrimenti risulterebbero invisibili ad occhio nudo.

Il pneumatico viene vulcanizzato, in modo da garantire la perfetta aderenza del rappezzo alla gomma legandosi a questa indissolubilmente.



SPECIFICHE TECNICHE



Newsletter